SCREENING CARDIOLOGICO e NON IDONEITA’ SPORTIVA: a chi rivolgersi

Screening cardiologico negli sportivi

  • COSA E’?
Lo screening elettrocardiografico obbligatorio negli atleti, attivo dal 1982 su tutto il territorio nazionale, ad oggi, è senza dubbio il  sistema che per eccellenza ha aiutato a ridurre la mortalità per morte improvvisa (MI) sui campi di gara, ed, essendo il primo ed unico screening del nostro sistema sanitario (venuta meno la medicina scolastica e la visita di leva) permette altresì l’individuazione di tante piccole patologie che rimarrebbero misconosciute.
  • COME AVVIENE LA VISITA MEDICO-SPORTIVA e COSA FARE IN CASO DI NON IDONEITA’

 

Il ricorso alla Corte Regionale d’Appello rappresenta la possibilità per il soggetto sportivo di chiedere un ulteriore accertamento sul suo stato di salute e una via di accesso alla Medicina dello Sport e dell’Esercizio di AOU Careggi, che si occupa della valutazione e gestione di tutti i casi di ricorso.

  • PERCHE’ OCCUPARSI DEI SOGGETTI NON IDONEI?
Poichè la principale causa di non idoneità è rappresentata da patologie cardiovascolari, la creazione di un registro delle non idoneità sportive potrebbe rappresentare un ottimo strumento di integrazione e prevenzione. L’idea alla base è la creazione di un percorso comune attraverso cui i soggetti giudicati a rischio possano essere indirizzati al Centro per le Cardiomiopatie dell’AOU Careggi per esami di approfondimento volti ad identificare la causa della non idoneità. Un continuo follow-up di tali soggetti da parte di questo centro, potrebbe permettere loro di ricevere le cure adeguate al fine di prevenire eventi di morte improvvisa ed eventualmente essere reindirizzati verso l’attività sportiva.
  • SEI UN MEDICO?
  • SEI UN CITTADINO?

Per saperne di piu’ sul progetto ToRSADE e sulle iniziative del gruppo in fase di realizzazione per scrivi a:

Prof.ssa Elisabetta Cerbai elisabetta.cerbai@unifi.it

Dott.ssa Benedetta Tosi benedetta.tosi@unifi.it

Dott.ssa Valentina Spinelli valentina.spinelli@unifi.it 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *